Logo
Loader

ABOUT US

“Il nostro obiettivo è da sempre la produzione di un vino di qualità piacevole e fresco, nel pieno rispetto dell’ambiente e con costante attenzione allo sviluppo della vocazione vitivinicola e, perché no, turistica del territorio del Gavi.”

azienda

vigneto

sostenibilità

FOLLOW US ON FACEBOOK

Tutti i nostri eventi e novità

MAP

Dall’Autostrada A7 Milano –Genova: Dal casello di Serravalle Scrivia, imboccare la Statale 35bis in direzione Novi Ligure. Dopo circa 2,7 km e superate le quattro rotatorie dell’Outlet, svoltare a sinistra lungo la Strada Sentiero dei Muli. Percorsi circa 450 metri, in cima alla salita svoltare a U verso destra, imboccando la Strada Castellone e proseguire per circa 1,2 km fino a raggiungere La Cedraia.

 

Da Novi Ligure: imboccare la Via Antica di Genova e dopo circa 100 metri superare la rotonda e proseguire in direzione di Gavi (Strada Provinciale 159). Dopo circa 900 metri giunti in cima alla salita svoltare a sinistra sulla Strada di Monterotondo. Dopo circa 1,3 km svoltare a sinistra sulla Strada del Castellone e proseguire per circa 800 metri fino a raggiungere La Cedraia.

 

Coordinate GPS

N 44.742847 W 8.809886

CONTACTS

ADdRESS

+39 0143 329881

Azienda Agricola La Cedraia

Strada del Castellone, 3 - 15067 Novi Ligure (AL)

info@lacedraia.it

PHONE NUMBER

E-MAIL

Submitting Form...

The server encountered an error.

Form received.

Azienda Agricola La Cedraia

Strada del Castellone, 3 - 15067 Novi Ligure (AL)

Tel.: +39 0143 329881

La Cedraia All right reserved - .P.IVA: 01857640997

Azienda

Vigneto

Sostenibilità

AZIENDA

L'Azienda Agricola che ha sede a La Cedraia è il risultato dell'impegno del produttore Marco Cremonini che con il fratello Paolo, recependo l'amore per la casa e per il terreno che la circonda insegnato loro dal padre Carlo, ha recuperato la vocazione vinicola dei terreni di proprietà andata persa all'inizio degli anni '60.

 

L'azienda, situata sulle colline tra Novi Ligure e Gavi nell'ambito della zona di produzione del Gavi DOCG, si estende su una superficie di circa 3 ettari, metà dei quali coltivati a vigneto.

 

La casa padronale che domina il vigneto costituisce un eccellente esempio di edificio (registrato nel Censimento Regionale delle Costruzioni in Terra Cruda) realizzato in muratura portante con la tecnica seicentesca della terra cruda (pisè) e recentemente restaurata per riportarla al suo antico splendore, utilizzando metodologie "naturali" di ripristino mediante intonaci in grassello e tinteggiature in calce.

VIGNETO

Il vigneto, che si sviluppa su di un pendio in ottima posizione, esposto a Sud ed irradiato dai raggi solari per tutto l'arco della giornata, ad un'altitudine media di 250 metri sul livello del mare, ha sesti di impianto di 0.8 x 2.5 metri, per una densità di circa 5,000 ceppi per ettaro.

 

I terreni sono costituiti da marne argillose grigio-giallastre compatte e profonde, ideali per la coltivazione del vitigno Cortese.

 

Piena esposizione al sole, frescura ed umidità notturne e brezze asciutte provenienti da oltre Appennino costituiscono alternanze microclimatiche ideali per una completa maturazione dell'uva, premessa indispensabile per produrre un buon vino.

Il primo GAVI sostenibile...

Dal vitigno "autoctono" a bacca bianca denominato Cortese nasce il Gavi DOCG La Cedraia, pregevole produzione del vino bianco piemontese per eccellenza nell'ambito del territorio ove la Liguria ed il Piemonte si fondono. dando origine ad un suggestivo paesaggio caratterizzato da una successione a perdita d'occhio di colline e di vigne.

 

L'Azienda applica i principi della sostenibilità in tutte le fasi della produzione del vino, dalla coltivazione delle uve (lavorazioni meccaniche, concimazioni, trattamenti con prodotti fitosanitari, ecc.) alla produzione vinicola, adottando tecnologie e processi volti a minimizzare l'impatto sull'ambiente e sul clima. e ad assicurare ricadute positive sul territorio circostante.

 

L'Azienda è impegnata da sempre nella valorizzazione del territorio circostante, con l'obiettivo di assicurare il più possibile ricadute positive sul territorio, convinta del fascino e del pregio indiscusso del suggestivo paesaggio della zona del Gavi, caratterizzata da una evidente biodiversità e da una successione a perdita d'occhio di colline e di vigne.

 

 

MORE INFO.

Clicking on 'OK' or using this website, you accept our cookie policy. OK